11.09 – Mercato settimanale di Campi Aperti + OH!theladystone live

Dopo il successo della prima giornata, ritorna anche questo mercoledì il mercato di Campi aperti!

Dalle 17.00 mercato con produttori locali di prodotti biologici e a km0
e dalle 20.30 live in giardino di OH!THELADYSTONE

LàBAS e CAMPI APERTI
Da mercoledì 4 settembre l’ex caserma Masini ospiterà il mercato settimanale di prodotti biologici e a km0 di Campi Aperti, frutto della collaborazione tra l’associazione di produttori e Làbas, già cominciata con la partecipata giornata dell’8 Giugno scorso.

Ogni mercoledì oltre dieci produttori porteranno frutta, verdura, formaggi, pane, vino, farine, miele, olio, birra, legumi, zuppe, conserve e tanto ancora.
Ma il mercoledì a Làbas non è solo mercato.

Ad affiancare i mercati tanti dibattiti, presentazioni di libri, proiezioni su beni comuni, la terra e le sue risorse, sulla campagna Genuino Clandestino (https://www.facebook.com/GenuinoClandestino) e Terra Bene Comune, sul perché il FICO, la nuova cittadina dello slow food che dovrebbere sorgere al CAAB di Bologna entro il 2015, rappresenti un punto critico sullo sviluppo della città.
E infine un appuntamento fisso con concerti live a chiudere la giornata.

OH!theladystone

Gli Oh!TheLadyStone (OTLS) si sono formati nel 2009 come trio (Petra Dotti chitarra e voce, Irene Elena chitarra e Alberto Poloni voce), intorno ad alcune canzoni ancora in embrione composte da Petra.

L’arrivo di Simonluca Leitempergher al basso e strumenti elettronici porta il gruppo a fare diverse esperienze live e a registrare alcuni pezzi per un EP che però per motivi vari rimane a lungo nascosto in un cassetto. Ora, dopo un cambio di formazione (al posto di Simonluca arrivano Francesco Papaleo e Francesco Di Giovanni, rispettivamente elettronica e basso) si ripresentano e tirano finalmente fuori dal cassetto quell’EP, convinti che se anche non gli assomiglia più molto, il lavoro e impegno dietro a quei pezzi debba almeno vedere la luce. Si chiamerà “A lot of nothing is still nothing”, uscirà ad Aprile 2013, corredato dei bellissimi disegni di Angela Malavenda.
Gli OTLS, se glielo chiedete, si raccontano come una rarefatta e difficile ricerca di sintesi tra suoni acustici ed elettronici.

/labasoccupato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...