#facciamociluce.2

9_sett_banner

 

 

Pensavano di oscurarci. Pensavano, forse, che una vigliacca interruzione dell’energia elettrica ad uno spazio riconsegnato alla collettività potesse bastare a silenziare un’esperienza che quotidianamente cerca di intercettare bisogni per tradurli in possibilità. Pensavano che bastasse nascondersi dietro ad una fredda dichiarazione “di colpevolezza” di Enel per non palesare il vuoto politico che abita la città di Bologna capace solo ti attaccare chi crede tutti i giorni in una città più libera.
Per due Mercoledì il piazzale dell’ex caserma Masini di via Orfeo si è illuminato di tante persone, pronte a contribuire con le loro diversità e creatività. Così abbiamo deciso che questo Mercoledì, 9 Settembre, le case riqualificate in via Borgolocchi dovessero illuminarsi della progettualità che abita l’ex caserma Masini, ma soprattutto delle tantissime persone che decidono ogni giorno di stare dalla parte della gestione sociale della propria città.
Proprio come tre anni fa, è ora di ri-alzare quell’interruttore che spegne la vera ricchezza sociale con una grande festa che apre le case. Le stesse case in cui da due settimane è stato privato il diritto ad una vita degna che si arricchiranno con un aperitivo biologico, della sana musica e soprattutto tanto coraggio per dire: l’ex caserma Masini di via Orfeo 46 va lasciata alla ricchezza di tutte e tutti.
Làbas non si spegne, riempiamolo di energia!

Programma:

▼dalle 16:00 alle 18:00
Dancing around the world-Festival di danza urbana

L’ esperimento “Dancing Around the World” condotto da Nejla Yaktin, presentato al “Festival Internazionale di Danza nei paesaggi urbani” e promosso dall’associazione culturale no profit Danza Urbana Bologna, passerà per la città dal 3 all’11 settembre attraversando il quartiere Savena, Navile e Santo Stefano.
Passa a dare un’occhiata a Làbas dal 9 all’11 settembre!

▼ dalle17.00
Campi Aperti a Làbas – Associazione per la Sovranità Alimentare (Agricoltura biologica e mercati contadini) http://www.campiaperti.org/

▼ dalle 17.00
Làbimbi (Laboratorio di riciclo creativo)

▼dalle 20:00 nelle case di via Borgolocchi

-Shiatsu
-Live painting e muro interattivo (cosa pensi di Làbas? Lasciamo un messaggio insieme)
-Live music itinerante
-Laboratorio di Falegnameria
-Drink & Food
-Funambolismo e giocoleria

**dalle 17:30 alle 19:00
Sportello per il diritto all’abitare – ADL

**Info point e banchetto associazione Ya Basta Bologna.

Ya Basta! Bologna realizza attività per la promozione dei diritti di cittadinanza dei migranti presenti in Italia, per l’affermazione della libertà di movimento e contro i dispositivi di esclusione e di criminalizzazione dei cittadini stranieri.

Contatto Fb: YaBasta Bologna

Làbas occupato
Via Orfeo 46, Bologna quartiere Santo Stefano (antifascista)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...